La danza della camicia di forza

Di Simone Carabba

«Lasciatemi in pace, andate via!»

Il pazzo si dimena guardando tutti gli angoli alti dei muri.

«Non sono pazzo…io, li sento i vostri occhi che mi guardano. So che tendete le orecchie per captare i miei segreti. Sono tutti chiusi dentro l’anima. Li volete vedere?»

L’uomo apre la bocca e la tiene spalancata per mostrarla ad un ipotetica telecamera, come per far intendere che l’anima sia contenuta nello stomaco.

«Quando arriveranno le formiche a portarmi via, ve ne accorgerete. Ma io sono furbo, i segreti li tengo qui, attaccati al palato e, se volete rubarmeli, li faccio sciogliere sotto la lingua…i segreti!» Read the rest of this entry »

Advertisements